Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Il mio Naviglio

155
Ah quel suono dolce e cheto del transumare senza mai arrivare
soave movimento di languida serenità
la notte e i suoi riflessi, luci
bagliori di vita
quei volti allampanati, curiosi di punto stupiti di tanto cupi
il crepitio dei passi, solchi da terre lontane
di vite giovani e consumate maschere
comunque eterogenee, alcune disperse
un mondo e i suoi colori
un viaggio nella mia introspettiva cerebrale
intima e godereccia
quell’essere li, guardare stordirsi drogarsi di lenta linfa
ah come mi manca, si, come mi manca
un luogo svelato dal nulla e mai stato mio ora magia
l’acqua e il silente frusciare
un sale naturale vitale
oh come mi manchi
caro e affezionato naviglio
il volto di un figlio e non soltanto una rima
ma un attrazione congiunta
di amore e di stima dovuta.

About these ads

Commenti su: "Il mio Naviglio" (15)

  1. Buona Epifania a tutti quelli che ci sono,, stati e ci saranno. Viva la vita. Affettuosamente Nazzareno

  2. bella come al solito
    buon epifania a te carissimo

  3. Ciao Zeb, ci hai messo tutto l’oggi in queste tue strofe dedicate all’acqua, una volta operaia, quella dei battelli che portavano il marmo e le merci, quella delle lavandaie che sbattevano i panni, e tutto questo non c’è più. Resta il fluire del liquido, ora nei bicchieri, che come il naviglio senza fine si gettano in gola e finiscono in pancia.

  4. Ciao Paolo Ciao Maria

  5. saluti da Milano,Nazz… in questi giorni ci passeggerò, lungo il Naviglio. Un abbraccioa te e Mery
    Lore

  6. Hemoso poema**que bonito escribes.
    que bonito detallas.
    que bonito transmites.

    Gracias por este maravilloso regalo que compartes con tus letras****

    mi cariño Nazareno

    Felz*******Epifanía*****

  7. Molto bella, come sempre del resto, buona epifania a te e buona serata! :)

  8. Una dedica al Naviglio dove non manca proprio nulla, sia il positivo che il negativo.
    Bravissimo Nazzareno. Buona serata dell’Epifania
    Patrizia

  9. Ci mancano sempre i posti dove siamo stati bene! Un abbraccio, Maria

  10. Bellissima poesia carica di profonda espressività
    Un caro abbraccio
    Trisch

  11. Bellissima!!! dolce notte caro Naz… un sorriso ^__^

  12. Karmel ha detto:

    Precios poema. Vi auguro lo stesso caro amico, un felice 2014.
    E ci triaga un poc più di benessere sociale e di uguaglianza e la solidarietà.

    Baci Nazza.

  13. lucetta ha detto:

    Eccomi a ringraziarti ed a dirti che non è mai tardi per augurare del bene agli amici. Auguri Nazareno ti auguro salute, di continuare a scrivere con successo e di saperti conservare l’affetto di chi ti vuol bene.

  14. Ein schöner Text,ich wünsche dir einen schönen Samstag und ein gutes Wochenende von mir.Grüße und Freundschaft.Gislinde

  15. Navigare nei tuoi versi mi porta fino al Tuo Naviglio
    Bella e piena di sentimento
    Un abbraccio
    Gina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 223 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: