Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

                            primavera nel borgo

si odono canti melodiosi,

nel chiaro giorno ,

dove il sole tiepido

dolcemente scalda.

fiori allegri

sorridono

un gatto riposa ,

su un cornicione

di un vetusto palazzo.

 

bimbi urlano giocosi,

il vecchio fuma ,

assorto nei suoi

antichi ricordi

il suo profumato

sigaro.

 

donne affaccendate

trasportano

faticosamente

sporte di spesa.

 

io dalle finestre

del mio studio,

osservo penso che

l’ inverno è passato

      e un altra

primavera

si annuncia soave

nel borgo.

festeggio un altro anno,

ringrazio dio ,

penso a mio padre

e sono

felice.

dedicata a mio padre 28 -12-05

Annunci

Commenti su: "l’ angolo della poesia" (2)

  1. Marina ha detto:

    .. allora in ritardo ma..
    Tanti auguri anche a te..
    Io, purtroppo, ti batto….
    sono 48….
    Sono nata alle 13,30… del 21 marzo 1960
    Ascendente leone…
    Ti auguro una felice Pasqua
    Marina
    kiss

  2. angela ha detto:

    Bello questo quadro di vita quotidiana di cui fa parte anche il papà col profumo del suo sigaro.Un sorriso      Do

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: