Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

la rivincita dello zio Tom

Obama urrà

  

Per la prima volta o quasi mi sono sentito vicino all’America

orgoglioso che un afroamericano sia entrato dalla porta principale della casa bianca costruita con sudore dai i suoi antenati ( schiavi “negri” ) nell’ anno 1800. Un evento storico importante che forse non cambierà il mondo ma sicuramente darà una bella svolta una ventata di aria nuova, fresca almeno spero.

Questo giovane presidente “abbronzato” sono certo traccerà nella storia un segno indelebile. Ma gli onori allo sconfitto vanno comunque fatti, ad un galantuomo come John Mc Cain che nel discorso conclusivo   imputava la  responsabilità della sconfitta solo a se stesso, dichiarava inoltre con solennità:”Obama stamattina era il mio avversario da questa sera è il mio presidente, dio benedica lui e tutti coloro che lo hanno sostenuto”. Che dire??.. alla faccia dei nostri beneamati politici che continuano a litigare ad oltranza inconcludenti ed asfittici. Ancora dopo 6 mesi dalle elezioni  tutti i giorni ci servono porzioni di aria fritta!!! e bravi !!!!!!!! Allora  evviva l’America che i nostri politicanti andassero a lezione da loro, presidente del consiglio in testa che con le sue battute da bar ha rotto proprio i …….. invece di pensare alla nazione che lentamente si sta spegnendo, pensa a dire e sigh a fare cazzate, ma soprattutto i cazzi suoi.

zio tom

 

 

il presidente degli

 

stati uniti d’ america

 

 

barack obama06112008(001) complimenti

 

 

e speriamo bene.

Annunci

Commenti su: "la rivincita dello zio Tom" (3)

  1. PINCO ha detto:

    Viva Barakk abbasso i Burattini.

  2. Maila ha detto:

    Si\’, caro Naz, penso proprio che questa volta vi sia una svolta epocale, in tutto il mondo!E, ne sono felice!!!Grazie per avermi scritto, ti ricordo sempre con affetto immutato.Ragazzaccio, tanti baciiii!!!!!Maila

  3. Carla ha detto:

    sperismo bene davvero. Con la crisi economica che dilaga in America e di riflesso in tutto il mondo non c\’è da aspettarsi momenti rosei, soprattutto perchè il nuovo presidente farà una politica che cercherà di sollevare le sorti dell\’Amrica e l\’Europa non è detto che ne trarrà giovament, anzi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: