Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Archivio per ottobre, 2010

parliamo un pò di calcio

Luci a san siro non si accenderanno più cantava vecchioni in una sua canzone.ieri si sono accese e come si sono accese illuminando una grande iuventus, spumeggiante, briosa,a  tratti travolgente, comunque molto ben  messa in campo. I bianconeri  pur essendo in formazione rimaneggiata a causa delle numerose assenze l’ hanno spuntata (risultato finale 1-2) su un buon milan che è parso  un pò troppo impreciso sotto porta.La iuve passa in vantaggio  con un bel colpo di testa del bravo quagliarella a raddoppiare è  il capitano, il mitico alex del piero. 279 gool in carriera 179 in serie A TUTTE CON LA MAGLIA DELLA IUVE entrando cosi a pieno titolo nella storia bianconera come miglior realizzatore di tutti i tempi,staccando giampiero boniperti (178 reti) altra indimenticata  bandiera bianconera . Alex è nato a conegliano il 9 novembre del 1974 

detiene anche  il primato di presenze ufficiali 646.  risulta essere 29°in graduatoria in serie A con 425 presenze. Bravo il nostro alex, tra poco compira 36 anni ma a vederlo non li dimostra proprio. Forza alex, continua a segnare ancora tanti gool e ha essere un uomo e un professionista serio, un modello da imitare  per tanti ragazzi.Stasera VA BENE COSI, mi godo la vittoria della mia vecchia cara iuve ed ho sorriso a vedere in tv i visi rattristiti e sconsolati di galliani e  berlusca, che gioia .dimenticavo per puro dovere di cronaca  l’ inutile gool del  milan lo ha  realizzato ibrahimovic.

                                        fondantori e calciatori con la prima divisa ufficiale 1900

ciao a tutti e forza magica iuve.

una semplice domanda

secondo voi in italia cosa sta succedendo?

  1. lodo alfano
  2. escort a palazzo grazioli ed arcore alcune anche minorenni
  3. la spazzatura a napoli
  4. la lega e la sua voglia di seccesione
  5. toghe rosse ?
  6. dell’ utri colluso con la mafia secondo l’ accusa
  7. sperpero di denaro pubblico
  8. p 3
  9. i servizi segreti presenti nelle stragi di mafia vedi omicidio borsellino
  10. parlamentari gia condannati per vari reati
  11. disoccupazione in crescita
  12. industrie in fuga presso altri siti
  13. marchionne a.d. fiat che butta fango sugli operai e sull italia
  14. sindacato farsa
  15. aumento delle famiglie disagiate vicine alla soglia di povertà o gia povere
  16. corrruzione crescente
  17. terromoto all’ aquila a che punto siamo?tutto fermo dopo le prime “quattro case” realizzate.
  18. le più grandi organizazioni crimanali al mondo insieme alle mafie russa e cinese
  19. un governo instabile sempre più in difficoltà con equilibri sempre più fragili
  20. conflitti di interessi a iosa
  21. un presidente del consiglio che perde credibilita sia all’ estero che in italia
  22. un opposizione molle e debole non in grado di garantire le dovute garanzie per una valida alternativa .
  23. chiacchere tante, troppe.

siamo secondo voi un paese che lentamente sta andando allo sfascio?

cè qualcuno in grado di risollevare la situazione ?

 interrogativi a cui io non so rispondere

ma cosi a naso l’ aria non mi sembra delle più buone cosa facciamo? cosa dobbiamo fare, noi poveri semplici cittadini? come ci difendiamo?

sicuramente alla luce di tutto cio io non sono tranquillo!

e non lo sono soprattutto per le nuove generazioni che anche per colpa nostra sono sempre più confuse

come diceva spesso   mio zio peppe. l’ americano (  ha vissuto  molti anni in america)    povera italia potevamo “”vince”la guerra !NOI  !!!

e si veramente POVERA ITALIA. 

un saluto a un amico

ciao giggi

descrizione di attimi

Esco sul mio terrazzo, una pioggia comune direi alquanto normale, bagna la terra, le strada, profumo di fresco, di pulito salutare. Ora sto scrivendo al p.c. ,nel mio blog, penso a cosa tra poco mi devo cucinare se un primo o affettare del prosciutto, voi direte ma a noi cosa cazzo ce ne frega di quello che fai tu. Siccome io ho un rapporto speciale con questo blog, ci scrivo un pò quello che mi pare, per me è una sorta di diario dove ci appunto eventi, momenti, emozioni, sentimenti, stati d’ animo. per dirla breve è una sorta di rifugio dove posso riflettere e scaricare le mie tensioni, rilassarmi. Poi se qualcuno lo viene a leggere sicuramente mi fà piacere altrimenti va bene cosi. Ora da windows space siamo passati a wordpress ho perso dei contatti,questo mi addolora, la forma le impostazioni del blog sono cambiate, non ci capisco ancora molto, ma mi stò adoperando ad imparare a capirci di più. Tutto sommato non mi dispiace questo wordpress, anzi devo dire che essendo più spartano mi ci trovo meglio, certo tutte quelle immagini glitterate che prima venivano inviate non ci sono, erano belle ma appesantivano di molto il p.c. e allora eccomi qui a scrivere questa sorta di diario divertedomi a giocare a fare  il giornalista. Sperando vivamente di rincontrare qualche vecchia conoscenza del vecchio windows spaces. Fuori la pioggia continua a cadere, banalmente, normale, costante,  l’ aria sta diventando sempre più fresca il mio equilibrio fisico e mentale mi sembra apparentemente buono,  che cosa cerco di più. Ora mi saluto e se cè qualcuno che verrà a leggere queste due righe stranbalate saluto anche a loro con piacere.Adesso mi vado a preparare da mangiare cosa ? non lo so vedro! vedremo, buon appetito

!

rosso ferrari

stamattina si è tenuto il primo gran premio di corea mondiale di formula uno.si  è corso nel bel mezzo di un vero e proprio diluvio universale tant’ è che la corsa è stata interrotta per più di un ora. poi tra incidenti vari safety car, gomme morbide, intermedie, qualche sorpasso e molte emozioni, Alonzo pilota ferrari trionfa davanti ad hamilton e a il suo compagno di scuderia massa, giunto terzo. Ora ALONZO è al comando della classifica generale, mancano solo due gran premi alla fine del mondiale speriamo che tutto rimanga cosi sino al termine.

cosa dire ?

Cosa dire su terzigno;delle tonnelate di  immondizia  che rischiano di sotterrare un paese intero. che dire della furia la rabbia giustificatissima dei cittadini giustamente molto arrabiati per quello che si sta verificando . allora la prima domanda sorge spontanea; è possibile che padri di famiglia, donne,madri, pensionati, riescono a dar vita  a una guerriglia cosi cruenta  violenta. innalzando barricate di decine di automobili, date in precedenza alle fiamme, lanciare molotov distruggere rompere e fare sassaiole. io penso di no a me sembra che dietro questa protesta giustificata da parte degli abitanti di terzigno, si siano infiltrate presenze a dir poco losche, figuri strani  teppisti al soldo delle organizzazioni criminali ? forse ! si specula sull’ immondizia, cè un giro di soldi tanto grande ? io credo di si ! comunque lo stato il nostro governo sta facendo una figura meschina,ridicola davanti agli occhi del mondo intero siamo diventati lo zimbello di tutti. siamo quelli che nascondono l’ immondizia in un punto la copriamo addiruttura la profumiamo perchè questo è successo. poi per motivi ovvi  purtroppo deve essere rimossa e di nuovo spostata ecco che esplode il bubbone ed è caos.caro signore che sei in alto tanto in alto ma non nei cieli anche se megalomane come sei qualche volta ti ci sei anche paragonato.  forse ma toglierei il forse il tempo del” ghe penzi mi”   sia proprio finito, almeno mi auguro e lodo non lodo è ora e anche passata che inizi a dare risposte serie e non menzogne e barzellette a una nazione che è stanca e stufa. almeno spero di fregnaccie e ciarlatani vari, . io sinceramente sono stufo !!! basta con i manipolatori di cervelli . ragioniamo senza farci influenzare da   i menestrelli che nelle loro apparizionei mediatiche “aime”  giornaliere sciorinano congetture create ad arte e di parte per congelare i nostri neuroni, ci vogliono incantare con le loro melenze e falze cantilene . non cadiamoci più diciamo basta!!!

scontri nella notte a terzigno (na)

riflessioni in una giornata d’ autunno

spiagge vuote,detriti di conchiglie. passeggio cheto, tranquillo, il mare spumeggia armoniosamente disinteressato. pioggia fine si  intinge su miei capelli sottili , respiro a pieni polmoni inalando brezza, sale, aromi, salsedine. fresca l’ aria.  vaghi  i miei pensieri trasparenti, forse confusi abbastanza ma puliti, si non inquinati. deluso forse un pò, sicuramente stanco.  sono solo con me con il mare, i gabbiani, sono solo ma non tremo rifletto, passeggio   punto. guardo il mare che continua ad ignorarmi indifferente in una vera buona giornata d’ autunno.

Tag Cloud