Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

vecchio …borgo grigio e immerso nella più sorda penombra di pioggia,popolato a stento da antiquate figure di contadini e intronato dal suono senza tempo della campana.

per ricordare pier paolo pasolini ucciso barbaramente all’ idroscalo di ostia 35 anni fà nella notte tra il primo e il due novembre. Di questo efferato delitto fù accusato  pino pelosi allora diciasettenne ragazzo di vita residente a  guidonia vicino tivoli.Pelosi confesso il delitto e fù condannato, in seguito nel 76 in corte d’ appello gli fu confermata la condanna .Nel 2005 pelosi a sorpresa affermò in un intervista televisiva di non essere stato lui a commettere l’ omicidio nel 2008 fece i nomi degli assasini.Disse anche di aver celato questa verita per proteggere la sua famiglia da ripercussioni violente.

Pier paolo pasolini nato a bologna il 5 marzo del 1922 primogenito dell ufficiale romagnolo Carlo alberto e dalla maestra  Susanna colussi.

                                                         pasolini e la madre

 A causa dei continui spostamenti del padre per via  della sua carriera militare. Trascorse la sua infanzia tra il veneto e il friuli  fondamentale il soggiorno a casarsa dove Pier Paolo continuo a tornarci per molti anni nei periodi estivi.Li inzio a coltivare la passione per letteratura e il disegno e proprio a casarsa scrisse la sua prima opera letteraria: Poesie a casarsa.Pasolini scrittore, giornalista, romanziere, cineasta, autore di canzoni, linguista, appassionato di calcio fù capitano della squadra di calcio della facolta di bologna. Internazionalmente è considerato uno dei maggiori artisti italiani del xx secolo. Dotato di una grande versalita culturale si distinse in molti campi artistici, ricevendo diversi  premi e riconoscimenti Ebbe collaborazioni con  personaggi di spessore dalla alta  levatura artistica, tanto per citarne alcuni:  fellini, moravia, totò, mario soldati, domenico modugno. Personaggio controverso polemico ironico. Critico con la borghesia ma anche con i movimenti sessantottini, uomo di grande estro, inteligente, graffiante, sincero, diretto, “pane al pane vino al vino” senza mezze misure; per questo scomodo al potere,  la sua vita  fù costellata  da diversi problemi la sua carriera artistica dovette superare ostacoli e  difficolta.Fu oggetto di molte denunce e svariate censure alle sue opere. Nonostante tutto ciò il suo estro non subi conseguenze continuando a brillare. La prima opera cinematografica che diresse  fù l’  accattone nel 1961, tra le altre  ne vado a elencare alcune: mamma roma 1962, nel cast  l’indimenticata Anna Magnani,il vangelo secondo matteo1964, ucellacci e uccellini, con il grande Toto e l’amico di sempre Ninetto Davoli.il decameron 1971 e nel 1975 l’ultima opera prima di dire addio alla vita, salò e le centoventi giornate di sodoma.Tra l’ opere letterarie ne ricordo  alcune : la già citata poesie a casarsa 1942, ragazzi di vita1954, le ceneri di gramsci1957, la meglio gioventù 1959, la religione del mio tempo 1961.

Questo vuole essere un  mio umile  personalissimo omaggio a un grande artista  soprattutto a un grande uomo. un ricordo a PIER PAOLO PASOLINI.   Altro che bunga bunga.

      

Annunci

Commenti su: "un uomo. pier paolo pasolini" (3)

  1. grazie per aver postato una persona che merita il ricordo…
    eccezionale amico …grande grande
    buona notte
    francesca

  2. Un grande scrittore e un poeta sensibile. Mi piace ricordarlo anche con le parole di Francesco de Gregori, nella canzone che gli ha dedicato, A Pà,
    “E voglio vivere come i gigli nei campi,
    come gli uccelli del cielo campare,
    e voglio vivere come i gigli dei campi,
    e sopra i gigli dei campi volar”

    Un caro saluto, bentrovato anche qui:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: