Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

SCUSATE.

Sono solo nella notte.

il fiume trascina lento

il riflesso di una affaticata luna 

bicchieri vuoti di  memoria

giacciono.

spazzatura informe geometria,

 foglie secche,

 io nel viale,

 alberi spogli,  scatole vuote.

nulla vive nulla c’è

il filo s’è spezzato, rotto, usurato.

veramente nulla c’è.

scusate,

  si qualcosa c’è

la mia  dolce, amara

inquieta, placida

 FOLLIA.

Annunci

Commenti su: "SCUSATE." (25)

  1. Chi ha follia non è mai solo…
    è capace di passioni, di amore, di dolori pungenti come il sale…
    Chi ha follia deve esser stato o è tuttora… saggio per conoscere l’antitesi!
    Un sorriso
    Fata scalza

  2. Anche la follia merita i suoi applausi. (Alda Merini)
    Bella bravo Nazzareno…
    auguro anche a te una buona e serena notte!!!!!

  3. folle è non esserlo.faticoso vivere, indispensabile direi,comunque affascinante. buonanotte Fata buonanotte Gianna

  4. silvia in fondo al cuore ha detto:

    la mia dolce, amara inquieta, placida follia……e ti pare poco?…..è tutto caro Naz, che si farebbe senza un pò di sana follia?……e indispensabile come l’aria in questa nostra vita…. buona giornata caro amico, un abbraccio!
    P.S.
    Quel cielo e quell’albero sono davvero fantastici……. 🙂

  5. Un po’ di sana follia non fa mai male….
    Salutone, Pat

  6. Simona ha detto:

    Dole e inquieta follia.. quella che tutti un po’ abbiamo..
    Buona giornata Nazzareno:)

  7. Grazie della visita e dei complimenti che ricambio…
    Si un pò di follia ci fà sentire un pò più sollevati,la vita senza sarebbe troppo lineare.
    Buon pomeriggio con un pizzico di follia… che non guasta mai…
    Trisch

  8. Perché scusarti? In fondo, a ben vedere, ognuno di noi ha dentro di sé un po’ di follia…

  9. La follia è il grado più elevato dell’intelletto….non ricordo chi lo ha detto, mi sembra un poeta inglese…ma concordo…
    Bellissimi versi….ciao Nazzareno, buon pomeriggio…

  10. …. parli di follia?
    eh…incredibile….
    La follia ha sempre un prezzo…
    non lo sapevi?

    ciao folle..
    che non son le folle e cioè la folla…tanta gente riunita…
    ma folle…folle folle..pazzo..insano…

    ma io amo pensare che chi è folle…è pericolosamente SANO.

    ..vento

  11. Se essere “folli” ti stimola a regalarci questi Versi… Ben venga la tua adorabile”pazzia”.
    Un abbraccio
    Gina

  12. Bellissima, Nazzareno.
    Mi ha veramente colpito.

  13. Se davvero c’è,
    sta follia che dici,
    usala.

    DIS.

  14. follia di vita
    follia d’amore
    follia per noia
    o per voglia di vivere.
    A ben guardare tutto è follia
    Un abbraccio
    Loredana

  15. Naz!!! Ciao. “In…certi aspetti…” ti :)correggerebbe lo stesso Fabrizio….proprio perche’ era grande!
    Battute a parte, si’, una canzone “leggera”-per noi sardi “liggera” significa “a carattere sessuale”, “porno” o comunìque…”volgare”. Scrivo questo in riferimento a certe espressioni del testo come “la facci in culu”….che fa parte dello spirto della canzone. Ma “zirichiltagghia” mi piace sul piano musicale e canoro- infatti ci vuole bravura a canare uno scioglilingua come questo testo-. Una canzone “country”, come tanti brani sardi, e Fabrizio di cio’ ha colto le caratteristiche. Vonosci “franzisca”? Non e’ cantata in sardo, ma in italiano, ma *”franzisca” e’ un personaggio tipicamente sardo, come suggerisce il nome, “franzisca” usato pero’ solo nell’entroterra. Noi di Oristano, Cagliari..diciamo “francesca”. Ciao Naz. Aspetta….ecco, “franziska”…altro brano country!!!!

    “Intorno al tuo fucile”..sembre il “banditismo” che, come faber ha capito, anche quello..folklore.
    Come i banditi del west…c’est la vie….beh, *esti sa vida….*in sardo, visto che scriviamo di…*sardegna. Faber e Marghian, ognuno a modo proprio. Ciao naz, un abbraccio.

    Marghian

  16. Bella, Nazz…in ogni anima c’è una scintilla di follia che a volte emerge all’improvviso…
    Buon fine settimana

  17. Opsss, ed io che mi credevo l’unica! Benvenuto nel club dei folli allora, mio amico scrittore, e sappi dunque che non sei solo in questa strada impervia ma che siamo in parecchi su questa strada di alberi spogli e sta a noi riattacarci le foglie, che magari saranno di altri colori e non del solito verde 😛

  18. Adoro i folli perchè riescono a vedere ciò che i sani spesso non vedono.
    Sono ritornata dalla lunga assenza, grazie per tutti i messaggi d’affetto che mi hai lasciato..
    Hai scritto tanti bei post, mi ci vorrà tempo per leggerli..allora ti lascio un caro abbraccio e scappo.

  19. *ALLA MANIERA DEI VECCHI AMICI

    E’ QUESTO IL TITOLO DELLA CANZONE. MI PIACE, PERCHE’ “THE WAY OLD FRIENDS DO “ SA’ DI… MUSICA CLASSICA O DI “CANTO SACRO”, *COME SACRA E’ L’AMICIZIA, VUOI CHE SIA VECCHIA O …NUOVA, COME LA TUA X ME E…VICEVERSA. CIAO NAZ.

    Marghian

  20. Io la mia la chiamo “Lucida follia” … un sorriso e buon fine settimana … Luli

  21. carlotta ha detto:

    e perchè scusarsi se il folle è l’unico che con lucidità estrema ha capito cosa c’è dietro il nulla?
    Noi ancora non lo sappiamo….che stupidi….
    un caro saluto

  22. Placido folle mi piace. Buona domenica

  23. Ciao Naz…. grazie alla tua follia hai tirato fuori questo capolavoro… e te ne vuoi anke scusare….
    Un sorriso.. Barby!

  24. la follia è non capire. la follia è dentro di noi. folle è non tirarla fuori. per essere folli ci vuole coraggio un abraccio grazie buona domenica zè.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: