Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

poeta non sono

poeta non sono.
vedo il mare è solo acqua.
un fiore nasce, muore, regalando colore
un cielo riflesso in un lago di montagna null’altro è
il sorriso di un bambino genera vita,speranza
diverrà uomo di carne, paure, pregiudizi, difetti
bene e male.bianco e nero.
io emozioni non dono.
sono arido nel mio pensare,
sono un uomo
l’inchiostro fluisce sulla  carta,
sono solo parole
come il sangue al mio cuore
vive, delude, ama.
altro non è.

un uomo,  la vita la morte
io poeta non sono.

 

Annunci

Commenti su: "poeta non sono" (30)

  1. in fondo al cuore ha detto:

    Non sarai un poeta…..ma arido proprio non lo sei…..mai! Dolce notte Naz, un abbraccio!

  2. ..difficile essere uomini…
    complesso e complicato…
    Difficile è ridere quando avresti solo voglia di buio.
    ma si va avanti, vero NazZ?
    con tutto quello che c’è dentro la nostra scatola di cartone…
    e lei è lì che aspetta solo che appicchiamo il fuoco…

    strana la vita , stasera..

    notte
    vento

  3. Ciao Nazz, non è vero che non sei un poeta, non è vero che non trasmetti emozioni…
    A me piace leggerti e, se mi piace, vuol dire che riesci a trasmettermi qualcosa… 🙂

  4. Ma chi è il vero poeta?? Penso che nessuno lo sappia veramente…
    emozioni ce ne sono a non finire nelle tue parole ed è questo l’importante, quando arrivano agli altri sono parole piene, di un uomo che sa esternarle
    Ciao, Pat

  5. Poeta è chiunque riesca a far sentire la voce della sua anima e a condividerla con altri che non hanno voce, per questo sei poeta, Nazz, che hai espresso così bene le tue sensazioni.
    Buona domenica e un abbraccio 🙂

  6. Riesci a trasmettere emozioni scrivendo
    con il cuore e con tutta la tua sensibilità
    Buona domenica Nazzareno
    Un abbraccio!
    Trisch

  7. Non sarai un poeta, come dici tu, ma è una bella poesia:)
    Buona domenica a Te..

  8. Il Poeta è Colui o Colei che senza
    accorgersi di ciò, crea una emozione attraverso parole
    che nascono dall’Anima ( un piccolo parere mio)

    Tu, lo fai in modo incantevole
    Un abbraccio
    Gina

  9. CHI è UN POETA? colui che trasmette emozioni con le sue parole….visto che a me riesci sempre ad emozionarmi, ti dico che tu sei un poeta ^_^

  10. questa mia considerazione (CHIAMIAMOLA COSì QUESTA POESIA) è nata per mera provocazione. Ieri sono stato ad una premizione di un concorso letterario composto da due sezioni uno dedicato alla narrativa l’ altro alla poesia. Al momento della consegna dei premi venivano lette le poesie VINCITRICI (alcune veramenti banali) i premiati tenevano un piccolo discorso. ho sentito tutti riempirsi la bocca con questa frase “NOI POETI” noi poeti di quà noi poeti di là ect ect..
    chi è un poeta? perche ci si auto definisce poeti a quale titolo? Per me i poeti sono altri: cito dei nomi a caso Foscolo Ungaretti Pascoli Prevért Carducci Neruda Merini e tanti altri ancora, alcuni anche a me sconosciuti, posso aggiungere Dario Bellezza Aldo Busi, conteporanei. poi una schiera di persone che buttano giù versi per emozione, per passione, più o meno bravi o dotati. Io faccio parte di questa categoria, ma da qui a definirsi poeti c’e ne passa. Sono gli altri e soprattutto i posteri a dirci chi siamo. Scrivere è bello, tramutare le proprie emozioni in qualcosa di indelebile è fantastico ma solo questo è. A voi che siete qui e leggete le mie cose passando in questo spazio posso dirvi senza retorica alcuna, Vi voglio bene, Vi ringrazio, perchè cosi facendo alimentate questa mia passione a cui vorrei dedicare molto più tempo che non ho. Un Abbraccio sincero con stima e amicizia a tutti coloro che in qualche maniera interaggiscono con me. Di nuovo GRAZIE e BUONA DOMENICA
    Nazzareno (Zè).

    • Caro Naz,
      proprio ieri rispondendo ad un post di commento ricevuto, ho scritto
      “Ho sempre considerato il mio bloggare esclusivamente come una forma di sfogo personale, una terapia…
      Scrivo per il piacere di farlo ma non ambisco a nessun premio, a nessun successo, vorrei soltanto che gli amici mi apprezzassero per quel poco che posso offrire… per come meglio so fare… nulla di più…
      Non cresco attraverso i miei scritti ma attraverso i vostri… esorcizzo le mie ansie e mi rendo conto sempre di più che siamo, in fin dei conti, tutti sulla stessa barca…
      E’ con questa mia umiltà che intendo un sano interagire…”
      Ora vedi se tu fossi Pascoli, Leopardi… o chicchessia… non saresti più tu… e noi amici siamo legati a te come Naz… una bella persona che non solo è bravo nello scrivere ma soprattutto che sa trasmettere emozioni…
      Oggi tutti scrivono lo so bene… ma sai dov’è il dramma? Quando si gasano troppo… perdono di vista la realtà… ed a volte purtroppo perdono anche amici…
      Come ho scritto con l’umiltà dovuta ognuno può far volare il proprio cuore, la propria testa,ci si può inventare un sogno e poi cancellarlo… momenti di un proprio vissuto o di uno scenario immaginario dove se c’è cuore… automaticamente scattano le emozioni… se c’è cuore però… già… … …
      Un abbraccio per una buona serata
      Fata scalza

      • Bellissimi pensieri che condivido pienamente. Anch’io intendo il blog in questo modo. Questo spazio non è una vetrina di belle parole e pensieri, ha senso se può diventare un posto dell’anima. Un luogo in cui si bussa e si sa che ci aprirà un amico. Un amico su cui contare per ridere, piangere, arrabbiarsi, sfogarsi, confortarsi, stimolarsi, capirsi, crescere.

    • Ma sìì.
      Ad ognuno il proprio “mestiere”.

      DIS.

    • Caro Naz,

      non avevo ancora letto questa poesia (una poesia in cerca di poeta?), ma sono felice di averla trovata, ora, poiché si inserisce bene in un pensiero che ho anche condiviso sul mio blog, come tanto gentilmente sai.
      Non so dirti chi sia il poeta… so solo che le definizioni servono agli altri, non a noi stessi!
      Continua a sfogarti nelle parole o a farne l’uso che più ritieni opportuno.
      Tu, io, tutti noi, impariamo a essere artefici del nostro destino senza voler necessariamente aver un nome, una spiegazione, un’etichetta.
      🙂

      Un bacio!
      Paola

  11. Poeta non sei? questo lo dici tu…ma fai decidere a noi…e le tue parole, se non sono poesia, donano emozioni….
    Loredana, con un abbraccio ed un sorriso 🙂

  12. No scrittore, non sono d’accordo con quello che dici, tu sei poeta tanto quanto i poeti che citi, e anche quelli banali premiati lo sono, ognuno a suo modo scrive, che poi un nome diventi famoso o no questo è un altro discorso. E’ vero c’è poca modestia in giro, ma non mi piace pensare che ci sia una èlite di poeti e una schiera di scribacchini di nulla. Ok, quelli sono dei poeti maggiori, poi ci sono i minori e poi magari ci sono tutti gli altri che scrivono le loro sensazioni e danno o meno emozioni agli altri. Inoltre tutto è relativo sai, magari ad una persona può piacere la tua poesia ed esserne coinvolta e non amare invece il Leopardi, oppure amare Dario Bellezza e non tollerare nessun altro poeta, te compreso. Insomma, ognuno ha i suoi gusti e magari quelli che hanno premiato erano ben apprezzati dal loro pubblico. Del resto non si può piacere a tutti. Io l’unica differenza che posso vedere è tra chi lo fa per passatempo e chi lo fa per passione, giusto questo, ed è una distinzione che faccio nel campo artistico in generale. Bellissima poesia, ciao poeta 🙂

  13. Chissssenefrega delle etichette. Io non amo la “poesia”. Mi innervosisce.
    Che differenza c’è tra lo scrittore e lo scrivente? Chi può fare i distinguo?
    Questa tua “poesia” mi è piaciuta, è piaciuta a molti quindi … poeta tu sei 🙂

  14. Secondo me fai bene a fare le analisi e le considerazioni di cui ci hai reso partecipi, però è anche vero che troppa modestia, troppa umiltà può significare anche poca fiducia in noi stessi. Tu scrivi bene e lo sai perché ha un bel seguito di persone che ti leggono e commentano sempre con favore ciò che leggono… le definizioni, hai ragione, non hanno molto senso, l’importante è fare le cose innanzi tutto per il nostro più intimo piacere… tutto il resto è semplice conseguenza

    • Non sono molto daccordo.
      Essere umile non è mai troppo,
      e men che mai puo’ significare poca fiducia in noi stessi.
      Semmai liberarsi dalla presunzione della propria importanza.

      DIS.

  15. be caro amico a me la tua poesia è piaciuta tanto, per essere poetinon devi per forza scrivere cuore e amore.ogniuno interpetra la poesia a suo modo e ame il modo piace tanto. continua a scrivere così, io continuerò a leggerti. buona serata poeta .

  16. Anche a me piacciono le tue poesie Nazz .. e non importa se nelle antologie dei posteri non comparirai nell’elenco tra i poeti famosi, è già bellissimo che trasmetti emozioni ai tuoi amici.
    Poi come si può pretendere di fare scalette, graduatorie dei sentimenti, delle sensazioni, del sentire? Io quando mi imbatto in una poesia, non leggo mai il nome dell’autore.. prima leggo i versi.
    Un abbraccio

  17. Ciao Nazzareno, la poesia trasmette sentimenti, umori, stati d’animo…e le tue poesie lo fanno….
    buon inizio di settimana….
    un abbraccio!!!!!!!

  18. Io non so se tu sia un poeta o meno.
    Non sono di certo in grado di dirlo.
    E sono perfettamente d’accordo con quanto hai scritto nel tuo commento.
    Ma di una cosa sono certa.
    Sei un uomo che sa trasmettere delle belle emozioni e dei pensieri profondi.

  19. Ho letto la tua poesia, ho letto i commenti degli amici e…. direi che hanno espresso già chiaramente un pò tutto di ciò che penso anche io su questo argomento, non parliamo poi chi si definisce scrittore!… ogni nostra emozione anche espressa solo a parole è già una poesia cè chi la scrive su un blog e ci mette il cuore come fai tu. La tua poesia è bellissima perchè frutto dei tuoi pensieri e poi è scritta anche bene se devo essere sincera. Non c’è bisogno di concorsi i nostri interlocutori sono il nostro miglior premio soprattutto se riusciamo a trasmettere loro i nostri pensieri strappando un sorriso, una lacrima e perchè no anche qualche disappunto perchè è prova che il nostro passaggio ha lasciato ugualmente un segno. Vengo sempre a trovarti con immenso piacere. Un baciuzzo Nazz anche questa volta te lo sei proprio meritato.

  20. tu sei un Poeta, perché quando ti leggo mi arrichisci con le tue parole;
    sei un Poeta perché mi emozioni e mi regali riflessioni;
    sei Uomo; perché i tuoi son pensieri SOLO contornati dalla carne !

    BACIO

  21. lucetta ha detto:

    A me non importa che tu sia un poeta!!!! Mi basta che tu sia una persona semplice con il desderio di condividere con gli altri quello che hai dentro di autentico e di vero. Tutto il resto non riscuote il mio interesse. Ciao Ze.

  22. Non è vero che non sei un poeta…queste tue riflessioni dicono che lo sei, e che guardi la realtà con gli occhi del tuo cuore.
    Buona serata

  23. Non mi dilungo in ALTRE considerazioni ,è solo che non sopporto chi dal nulla o dal poco si riempie la bocca traendone vanto, questo vale per qualsiasi cosa, per il resto dico solo A voi tutte: GRAZIE DI CUORE I VOSTRI COMMENTI MI HANNO RESO DAVVERO FELICE, SINCERAMENTE PENSO DI NON MERITARLI COMUNQUE GRAZIE E GRAZIE ANCORA UN GROSSO ABBRACCIO E UNA FELICE NOTTE A VOI
    Nazzareno (Zè)

  24. Ognuno ama le proprie emozioni e sensazioni, chi lo
    fa con la penna e chi col cuore.

    Felice giorno
    Gina

  25. non c’è cinismo al mondo che non sia mascherato da tenerezza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: