Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

il tuo

Vorrei fosse primavera, non rovi non roghi
vorrei tu non mi lasciassi
cadrei
vorrei il suono muto di bocche impertinenti,
affaccendate stucchevoli;
maledirei la mia ira
il mio non tacere, il mio tuonare perverso: feroce
il cuore spinge, irrigidisce: patisce solitario
e ignaro
di un pensiero, un velo
un rigo di silenzioso amore
il tuo

A chi mi vuole veramente bene.
io puntualmente deludo e ferisco

071

Annunci

Commenti su: "il tuo" (10)

  1. Sembra quasi una confessione, una riflessione sulla propria persona, con una chiusa che lascia di stucco. Ma forse non è proprio così, ma si pensa lo sia!!
    Un abbraccio, Pat

  2. Forse a volte si delude o si ferisce chi ci vuole bene perchè sappiamo che ci capisce . Notte serena Naz.

  3. Silvia ha detto:

    A volte capita…..ma non si fa mai con cattiveria…….buona giornata Naz! 🙂

  4. Un abbraccio Naz e felice e serena Pasqua.
    Angela

  5. Buona serata caro Naz, va tutto bene grazie…
    ti lascio un abbraccio grande…. per gli auguri ripasso… ^_^

  6. Ho già sentito queste parole: erano un alibi, quella volta. E per te?
    Buona feste Naz..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: