Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

una mano

038

Mi specchiai in quel desolato quarto di luna

nel bicchiere mezzo vuoto, opaca tristezza

cercai e apparse una mano dimenticata

vecchie ferite e rigide rughe

d’ incanto, come per magia

compresi di non essere solo

e di non esserlo mai stato

inequivocabilmente e tragicamente

mi ci ero soltanto sentito.

Annunci

Commenti su: "una mano" (8)

  1. Silvia ha detto:

    Bellissima come sempre caro Naz, buona giornata! 🙂

    Date: Wed, 16 Jul 2014 20:24:09 +0000 To: silvia-1959@live.it

  2. io sono ancora davanti al bicchiere. mezzo pieno. ma da sola.
    è sempre bello tornare qui.

  3. Buona serata Naz! ❤

  4. Complimenti, ottima la chiusa. Isabella

  5. Bellisima Naz… buon sabato… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: