Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Un penoso viaggio

immagini 057

Riemergevo, fatiche di un penoso viaggio

sporte di fatica e pane secco

immane scorcio monotono orizzonte

franchigie senza passaporto

manicomi di esseri rubati al purgatorio

anime in pena

vagavo e remavo in quel mare ossuto e fremente

terra ferma non ce ne era

non la vedevo

arti dolenti occhi salati

luce di un fuoco

il sospiro di una sposa

bianche le oche, verde lo stagno

sono a casa gli anni trascorsi polvere e ruggine

il cammino è terminato

cielo, nubi gonfie di acqua

cado nel letto, sopito, confuso da un alba e un tramonto

altri segnali non annoto la vita mi aspetto

qualcosa accadrà

 

 

 

Commenti su: "Un penoso viaggio" (5)

  1. Bellissima Naz!

  2. Anche questa bella… buon fine settimana Naz.. un abbraccio🙂

  3. Ciao cara Gianna un abbraccio.

  4. Sembra un incubo ma la vita è anche un’ alba nuova
    Bellissima Nazareno
    Un affettuoso saluto
    Sentimental

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: