Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Nel vento fino al mare

DSC_1766

Le note di una dimenticata chitarra

le vie, arie del mondo

altopiani e maree

imperturbabile  asfalto, brecciata, dissestata

ancora strada

infinita

volti di popoli

girovago di me stesso, del mondo intero

la mia voce il cuore

amore sperduto trai campi, fiori di genziane,

stelle meravigliose

il viaggio, unico testimone il cielo

forse un giorno tornerò

forse un giorno ti amerò

nel silenzio di un tramonto canterò

la vita, la malformata gioia, celata, irrigidita

comunque gioia

canto, socchiudo gli occhi e canto

ti penso

nel vento fino al mare

chissà se tornerò

gira la giostra, gira,

non voglio scendere

canto, amore canto, per  te,

per quello che è stato

e importante per quello che sarà

canto per noi

nel tramonto di una sera

tra l’ oro del grano

sarai mia, angelo terreno

nel cosmo tra i pianeti

nell’ argento dei secoli sarai mia

nel vento fino al mare

Commenti su: "Nel vento fino al mare" (10)

  1. Meravigliosa, buona serata Naz🙂

  2. Bravissimo come sempre Naz …. NOTTE

  3. Un caro saluto!😀

  4. bei versi, ed un murales che ricorda Mirò🙂

  5. o anche Chagall

  6. Bellissima Naz…
    Buon pomeriggio caro amico🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: