Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Archivio per giugno, 2016

Lasciami

Nel caso non lo sapessi

ora lo sai

nel facinoroso e nelle battaglia

il sapore del vento e quello dei fiori

erba recisa profumi

fiori di limoni

nel caso non la sapessi

ora lo sai

sei entrata nel mio giardino, lo conosci

saccente, ignori il seme, la rosa, l’ ortaggio

io concimo innaffio vedo crescere

tu calpesti tu ignori

la speranza, la gioia, la vita

non è cosa tua, ora vattene

lasciami solo con i miei profumi

con gli odori delle speranze

vattene non capisci

ignori.

lasciami ai miei fiori, ai delicati profumi

lasciami perfida anima nera, assurda vaghi in me

cocente e distruttiva sbavando perverse oscenità

vattene via lontano dissolviti

per favore… lasciami.

 

ALLA PARTE PEGGIORE CHE STAZIONA IN ME. VATTENE… LASCIAMI.

 

2015-04-23 13.35.53

Annunci

Una luce spenta

DSC_2627

Ossessioni, percorsi illogici

strade diverse, deviazioni

incolmabili disagi

luoghi comuni, cumuli di parole

sciami di urla

massacri

silenzi blasfemi, pesanti

nessuno ha veduto

nessuno ha udito, parlato

mura bianche carta macchiata

una rossa rosa disegnata nel sangue

una farfalla dalle ali spezzate

un velo nero

lacrime inutili

giace nel freddo pavimento

tra sassi e formiche

tra il letame e l’indifferenza

pietà e lenta decomposizione

il vento non è buono

il marciume divora il pianeta

follie stabili feriscono, trafiggono il cuore

lo torturano fino a ucciderlo

una luce spenta esprime il senso di un devastato vissuto

deserti aridi vivono nelle nostre tribolate anime

sotto il cielo rimane soltanto una breve luce spenta

 

Tag Cloud