Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Nevica

Fiocchi puri ne offese, nessuna infamia

silenzio e punge l’ aria

si ode il canto degli dei

nevica in Ascoli, cristalli

un plauso nel blu argento

io ritorno bambino

respiro la vita affondando i  miei passi nel vanto

sospirando, inalando sognando

e qualcosa rimane nel cuore, nell’anima

qualcosa rimane nel tempo che verrà

nevica in Ascoli, nevica.dsc_4649

Annunci

Commenti su: "Nevica" (5)

  1. Ciao Naz. Bei versi. Mi è sempre piaciuta la neve. Lo so…. sembro incosciente perché porta disagi, soprattutto adesso con il terremoto ma è qualcosa che mi porto dentro fin da bambina. Sono nata a Chieti e c’era tantissima neve quel giorno di dicembre del ’45.

    • L ho scritta prima delle scosse, certo la neve quella pura rende magico tutto dove cade, ma in questo caso è eccessivo e sinceramente i fattori terremoto più neve incutono terrore e spavento. buonanotte Lucetta e grazie

  2. Bella caro Naz…
    Anche a me piace la neve…
    Purtroppo quest’anno ne è venuta troppa e ha fatto tanti danni…
    Un abbraccio caro amico..
    Buon venerdì 🙂

  3. La neve è bella, pura poesia quando scende lieve e dura poco. Bella Ascoli. Pioveva quando di sera ci capitai. Ciao. Isabella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Tag Cloud

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: