Non prendete la vita troppo sul serio comunque vada non ne uscirete vivi

Articoli con tag ‘rima’

Fuori è maggio

039
Fuori è maggio: delizie e canti
bevute, gioie, amici e pianti
una figura adagia
nel letto stanca
una fiaba di sole solitaria filtra, rarefatta soccombe
un volto gentile si allunga nell’ombra
docile sul petto un petalo si cheta
boccioli: rose della terra amica,
un sorriso caro, aggraziati versi
dagli occhi si schiude
un cenno, una lacrima
le ore son poche, ho dato, ho vissuto
rimango ancora, lo faccio per voi
di nulla ho rimpianto
raccolgo la spiga frumento di vita
dei tuoi fiori mi orno e ne gusto l’essenza
è maggio: il tramonto un tenero incanto
la paura una rima, infonde coraggio
un altro viaggio mi attende
non allungate l’istante e ricordate
fuori per voi: è sempre maggio

Ciao Claudio

Annunci

Nulla più sarà come prima

124
Arco di luna e tappeti di stelle
sinfonie di spezie, vento, notte e sogni
melodie magiche, musiche d’oriente
altro continente, sorrisi di miele.
Strade asfaltate, sigarette e rumore
solo motore gas, e acceleratore
in una notte troppo sofferta
vivo e solo muoio
vorrei ma non posso…
lascio il mio ricordo
per quello che ero e per quello che posso,
uno, nessuno, centomila,
sicuro non amo stare in fila
e vi prego scusate la rima
ma nulla più sarà come prima.

Tag Cloud